Associazione MimmoCanonico

imageL’Associazione Mimmo Canonico, si è costituita il 25 febbraio del 2011, con lo scopo di ricordare ed onorare l’operato e la figura del Maestro Mimmo Canonico, pittore, prematuramente scomparso il 20 agosto del 2010. L’Associazione, apolitica e aconfessionale, opera, senza scopo di lucro, nei settori previsti dal D. Lgs. 4 dicembre 1997, n. 460. L’Associazione assume nella propria denominazione la qualificazione di Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale che ne costituisce peculiare segno distintivo, nel maggio del 2012 è stata iscritta nell’anagrafe delle onlus presso la DR Regionale del Lazio. La sede legale dell’Organizzazione è stabilita in Guidonia Montecelio (Roma), Viale Roma n° 278.

Il Consiglio Direttivo è composto dai signori Felli Rosa Maria (Presidente), Todero Rino (Responsabile Artistico e Consigliere), Paganin Walter (Vicepresidente e Tesoriere), Signorini Sabrina (Segretaria e Consigliere), Iacobacci Manfredo (Consigliere).

Prospetto cronologico dei Progetti  di particolare rilievo artistico e utilità sociale realizzati dall’Associazione

Anno 2011

1 maggio – Beatificazione di Giovanni Paolo II – L’Associazione collabora con il Comune di Paliano e la Diocesi di Palestrina per l’accoglienza, il supporto logistico e il sostegno dei pellegrini polacchi in località La Selva di Paliano (Fr). La presenza degli operatori dell’Associazione consente di superare disagi causati dalla diversità linguistica dei visitatori, assicurandone tra l’altro, l’incolumità, consentendo momenti di crescita e armonia, affinché persone diverse di usi e culture  potessero  integrarsi.

5 giugno – Concorso di pittura – L’Associazione collabora, con altre associazioni operanti sul territorio, alla tutela dell’ambiente per la valorizzazione delle possibilità di utilizzo di un parco di quartiere, situato a Guidonia, facendolo riscoprire agli abitanti e ponendo in essere forme di tutela per evitarne il degrado.

10 luglio – Primo concorso di pittura estemporanea intitolato al Maestro Mimmo Canonico realizzato a Spezzano Albanese (CS).image

L’Associazione, oltre a organizzare ogni fase del concorso, supporta i partecipanti con particolare riguardo ai giovani talenti, sostenendo i valori del merito e della cultura artistica, rivolgendo attenzione ad uno dei territori, malauguratamente, ancora attraversato da problematiche sociali, economiche e di ordine pubblico.

20 agosto – Terme di Spezzano Albanese (CS)– Marcofilia – Annullo filatelico organizzato con Poste Italiane per la commemorazione del Maestro Canonico. Tale operazione non è stata indirizzata solamente agli addetti ai lavori ma si è proposta, attraverso la diffusione di cartoline affrancate e timbrate, di diffondere l’immenso patrimonio culturale italiano per commemorare i 150 della Repubblica, in Italia e nel mondo, mostrando, tra l’altro, le notevoli riproduzioni di francobolli raffiguranti opere ed eventi significativi della storia e dell’arte italiana negli ultimi 150 anni.552662_332893493437512_881227334_n

20 agosto – Terme di Spezzano Albanese (CS) – Presentazione del libro di Giuseppina Tripodi collaboratrice della senatrice della Repubblica, Nobel per la medicina, Rita Levi Montalcini – L’Associazione ospita la scrittrice in un territorio difficile e depauperato per consentire ai presenti di conoscere e approfondire i temi della solidarietà trattati nell’opera.

20 agosto – Terme di Spezzano Albanese (Cs) “I colori di Mimmo” – Una giornata di colori e di disegno per i minori, con integrazione di bambini diversamente abili e provenienti da stati extra comunitari. Viene evidenziata l’importanza di lavorare insieme e di trovare codici di comunicazione, oltre che imparare tecniche di pittura nuove. Tutti materiali necessari sono forniti gratuitamente dalla Associazione. La spontaneità dei bambini e il lavoro dei soci consentono ai genitori di superare barriere psicologiche e culturali per entrare in relazione fra loro.

1 ottobre – Paliano (FR) Avvio del corso di pittura: “Pennellate Rosa 2”- Il corso, della durata di sei mesi per ogni anno, è aperto alle sole donne, senza limiti di età, esso consente di evitare l’isolamento domestico e l’usura della routine quotidiana. La partecipazione ai corsi diventa anche sostegno alla donna che deve superare fasi di isolamento, depressione, dequalificazione, emarginazione sociale. Le donne iscritte ai corsi trascorrono non meno di tre ore a settimana impegnate in diverse attività artistiche e decorative, con la guida di pittori professionisti ed esperti, avendo la possibilità di interagire e relazionarsi, occupando in armonia e in maniera costruttiva il proprio tempo libero. Le partecipanti usufruiscono gratuitamente di tutti i materiali necessari, come pure è gratuito l’uso dei locali messi a disposizione dall’Associazione. Il progetto, può destinare in beneficienza i fondi ricavati dalle offerte dei partecipanti alla iniziativa (nella prima edizione i fondi sono stati inviati, attraverso un c/c postale, all’organizzazione “Medici senza frontiere”, nella seconda edizione sono destinati alla onlus “La maison des enfantes” per i bambini della Guinea).

Intero anno – Guidonia – Prevenzione primaria della salute: attraverso volontariato, in ambito sanitario, nella lotta allo stigma psichiatrico, volto al miglioramento della dignità dell’individuo e all’integrazione e al benessere psicofisico della persona. (attività svolta da soci con professionalità tecnico-sanitaria). Attività di volontariato attuato attraverso formazione/aggiornamento, consulenze in ambito socio sanitario e prevenzione primaria della salute.

Intero anno – Contatti diretti e costanti con mass-media, organi di stampa e web per promuovere e diffondere la “mission” dell’Associazione e consentire agli interessati di partecipare alle iniziative proposte sia come collaboratori che fruitori.

Intero anno – Aggiornamento del sito: www.mimmocanonico.it

Anno 2012

l’Associazione continua a proporre iniziative come “Pennellate Rosa” che, giunge alla sua terza edizione, si avvia inoltre un proficuo lavoro con le scuole del territorio.

Aprile – Progetto “Riflessi di Paliano” – Con gli alunni delle classi della scuola primaria si svolge una iniziativa di pittura, con il Patrocinio che il Comune di Paliano, della Provincia di Frosinone e la collaborazione dei Dirigenti Scolastici. Il progetto ha lo scopo di approfondire la padronanza di diverse tecniche pittoriche ma, soprattutto di consentire la conoscenza e il rispetto del proprio territorio e del proprio paese che è oggetto di osservazione ed elaborazione. Tutto il materiale necessario è fornito gratuitamente dall’Associazione. La manifestazione finale, intende attivare la rete di sostegno reciproco e la conoscenza dell’altro. Particolare cura è posta per gli alunni in situazioni di svantaggio e per quelli provenienti da altre regioni e/o altri stati. L’Associazione dona alle classi partecipanti una fornitura di carta e di sapone sufficiente per l’intero anno scolastico.

Agosto – Cassano allo Ionio (CS) La memoria del Maestro – Giornata di incontro con i luoghi di origine del Maestro Canonico – Attività di pittura con i giovani artisti residenti in un territorio ancora in cerca di riscatto sociale. .

Ottobre – Istituzione del Premio nazionale Mimmo Canonico “Agave d’Oro” che vede a Guidonia una articolata manifestazione comprendente un concorso di fotografia, un concorso di pittura estemporanea, la presentazione del libro del colonnello pilota Rino Todero “Distintivi dei piloti militari delle forze aeree nel mondo” ed interventi musicali dei giovani talenti del territorio. Cura particolare è posta per l’organizzazione, la supervisione del concorso fotografico realizzato nella città di Guidonia, dove le realtà storiche, sociali, urbanistiche, ambientali sono “viste” con l’occhio della fotocamera degli appassionati di fotografia, una sezione del concorso è stata riservata ai bambini dagli otto ai quattordici anni. L’iniziativa consente di riscoprire la città, il suo patrimonio, composto anche dalle famiglie che l’hanno costruita, il cui valore e importanza sono messe in evidenza e fissate dall’obiettivo. Il concorso di pittura estemporanea porta nella città un numero considerevole di artisti, accolti con efficienza e cordialità dagli organizzatori e con interesse dai cittadini. Dicembre – Avvio dei corsi di disegno e pittura presso la sede associativa di Paliano (FR).

 Anno 2013

Febbraio – Maggio. Avvio del corso “Pennellate Rosa 3”. Nella sede di Paliano il maestro Tiziano Torroni inizia e porta a termine il corso di pittura ad olio giunto alla sua terza edizione, la manifestazione conclusiva si svolge, con il Patrocinio del Comune di Paliano e della Provincia di Frosinone, presso il teatro “Esperia”, con la presenza dell’Assessore alla Cultura e la partecipazione straordinaria del gruppo teatrale “Le Sibille” di Subiaco.

Marzo – Giugno. Ideazione e realizzazione del progetto denominato “Giovani Pittori a Villanova di Guidonia”. Il progetto coinvolge 154 alunni che colorano grafiche realizzate dal Maestro Mimmo Canonico in diversi anni e diversi paesi d’Italia. Il lavoro artistico, proposto alle classi IV della scuola primaria e alle I classi della scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo Statale di Villanova di Guidonia, si propone di realizzare un approfondimento delle tecniche del colore e una migliore osservazione dei centri storici confrontati con gli scorci del proprio quartiere. Il progetto fornisce spunti di consolidamento artistico e osservazione. I giovani “Pittori”, consapevoli che il proprio lavoro è utile per se e per i propri compagni di classe, poiché, in tal modo si sono “riforniti” gratuitamente di carta e sapone, dono dalla MimmoCanonico Onlus, sono felici di esprimersi e osservare, in attesa di vedere esposte le proprie opere durante la manifestazione che la M.C. onlus realizza nel mese di ottobre a Guidonia.

Maggio – Sant’Angelo Romano (RM). Ideazione e svolgimento dell’evento culturale denominato “Sant’Angelo Romano: Arte e Vino”, si tratta di una manifestazione articolata che comprende una Collettiva d’Arte, uno spettacolo di danza moderna e la degustazione di vini tipici. “Sant’Angelo Romano: Arte e Vino”, realizzato durante la sagra delle ciliegie si propone di avvicinare i visitatori al mondo dell’arte coinvolgendoli nella storia e nelle tradizioni culturali più significative del paese. Il vino presente nella nostra tradizione, nell’antichità era protetto da Dioniso considerato anche il protettore di tutte le arti e dell’ispirazione artistica. L’arte e il vino quindi, hanno entrambi sia la natura materiale, sia il potere spirituale, quindi, l’iniziativa della Mimmo Canonico onlus avvicinando i visitatori al mondo dell’arte, li coinvolge nelle tradizioni culturali e storiche più significative. La manifestazione, con Patrocinio del Comune di Sant’Angelo, tenuta presso il Castello Orsini Cesi e ottiene lusinghieri successi di critica e di pubblico.

Ottobre – Premio nazionale Mimmo Canonico “Agave d’Oro” II edizione. Si realizza a Guidonia il secondo concorso di pittura estemporanea con il conferimento dell’”Agave d’Oro” alla Dottoressa Maria Rosaria Ciaccia, Dirigente scolastico, per l’impegno profuso a favore della comunità, e al pittore Inno Michele, vincitore dell’estemporanea di pittura, inoltre, allo scopo di evidenziare giovani talenti del territorio, si  esibiscono gli allievi della scuola di danza di Villalba, il soprano Monia Salvati, il tenore Armando Antonucci,  sono  esposti anche i lavori di pittura degli alunni dell’Istituto Comprensivo di Villanova.

Dicembre – Prendono avvio i corsi pittura presso le sedi associative di Guidonia e di Paliano (FR).

Anno 2014

Aprile – Paliano il maestro Tiziano Torroni conclude il corso di pittura ad olio giunto alla sua terza edizione, la manifestazione finale si svolge, con il Patrocinio del Comune di Paliano e della Provincia di Frosinone, ancora una volta, presso il teatro “Esperia”, con la presenza dell’Assessore alla Cultura e la partecipazione straordinaria degli studenti del corso di musica dell’Istituto Comprensivo di Paliano, che svolgono, con successo, il loro saggio. La manifestazione consente di mostrare il lusinghiero livello dei risultati raggiunti, durante i corsi di pittura, dai partecipanti e di “animare” e “stimolare” adulti e minori a collaborare per condividere un approccio simpatico e vitale alle arti.